Montecitorio, pizzicato deputato e collega nei bagni della Camera. C’è il video!

14011

Condividi su:

A Montecitorio l’argomento del giorno non è la manovra ma l’incontro hot nei bagni della Camera tra un deputato della Lega e una collega dei 5 Stelle.

“Alla toilette si rinsalda il rapporto tra Lega e M5S” aveva ironizzato sulla sua rubrica di gossip Romana Liuzzo, rivelando il presunto incontro hot nei bagni di Montecitorio di un deputato leghista con una parlamentare pentastellata. Poiché il governo continua a tirare per le lunghe la modifica della legge di bilancio, la vicenda sembra essere diventata quindi l’argomento principale fuori e dentro il Palazzo.

A caccia dei due amanti

Stando ai meglio informati, come scrive Il Tempo, il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera Francesco D’Uva avrebbe persino inviato un sms ai suoi per vietare a chiunque di parlare con i giornalisti di quanto accaduto nei bagni del Parlamento, e soprattutto di spifferare il nome della deputata grillina travolta dalla passione per il collega leghista.

In realtà qualche indiscrezione è trapelata comunque. Si parla infatti di “due bei ragazzi entrambi, mori, alti. Travolti da una insolita passione, tanto da non potere tergiversare rifugiandosi in un bagno del quarto piano, dove il rischio è altissimo perché c’è il continuo viavai delle Commissioni…”.

“Dicono pure che chi li ha pizzicati in bagno avrebbe girato un filmato con un telefonino nascosto dentro la toilette: i due non l’ avevano notato…” vocifera persino un deputato del Carroccio, come riporta sempre il quotidiano diretto da Franco Bechis.

Gli esponenti del PD sembrano divertiti. C’è chi insinua che la dem Alessia Morani “sa ogni particolare” mentre Ettore Rosati scherzerebbe: “Finalmente un buon modo di esponenti della maggioranza per utilizzare il tempo qui dentro. Ce ne fossero tanti così, farebbero meno guai”. (Fonte: www.notizie.it)

Condividi su: