Lei si appoggia al carrello, lui inizia a farlo: pizzicati in un supermercato italiano dalle telecamere

12187

Condividi su:

Un uomo e una donna non sono riusciti a tenere a freno la passione. E’ solo uno dei numerosi casi di sesso praticato in luoghi pubblici.

Una coppia di mezza età è stata sorpresa a fare sesso in un supermercato italiano. Lo riporta Dagospia che mostra anche il filmato della ‘performance’. Nelle immagini si vede una donna appoggiarsi al carrello prima che inizi il rapporto intimo con un uomo definito “il sosia di Rocco Papaleo con la parrucca” dal sito di Roberto D’Agostino. I due si fermano per un attimo, forse per la vicinanza di qualche ‘osservatore’, ma poi ricominciano ad amoreggiare imperterriti come se nulla fosse di fianco agli scaffali del cibo per cani (la donna ha in mano una confezione).

“Devo avvertire il direttore”
La coppia è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza del supermercato. Nel video in questione si sente molto bene la voce di una persona dall’accento meridionale (si tratta di un commesso o di una guardia) che ha registrato il video con il telefonino: “Corri Giuseppe, guarda la 23. Si stanno, tromb… Sì, ti giuro. Ora no, ma prima si.

Questa è la seconda volta, adesso devo chiamare il direttore e glielo devo dire”. Dopo aver terminato il rapporto l’uomo e la donna si ricompongono e tornano a fare la spesa. Pensando forse di non essere stati notati da nessuno.

La moda
Non è questo il primo caso di amanti focosi, più o meno giovani, che non riescono a resistere e tenere a freno la passione. Sul web sono circolati diversi video di sesso in luoghi pubblici con i cellulari di testimoni, per così dire, pronti a documentare il tutto. La casistica è davvero ampia con effusioni scambiate ad esempio nei luoghi d’arte, nei pressi di monumenti: è avvenuto proprio questo il 2 febbraio a Borgo Pio, vicino al Vaticano. La legge vieta tutto ciò ma evidentemente il rischio di andare incontro a multe molto salate non basta come disincentivo.

Condividi su: