Il nuovo tipo di pellicola spopola in Italia

2573

Condividi su:

È tutto italiano il nuovo materiale ecologico che punta a sostituire la pellicola di plastica usa e getta utilizzata in cucina. Il progetto prende il nome di Apepak e nasce grazie all’intuizione e al lavoro di un team – a maggioranza di donne – impegnato su più fronti. Ecco perché la produzione di questo materiale è stata affidata alla cooperativa Sonda, che per la sua realizzazione coinvolge persone a rischio di esclusione sociale.

L’innovativa pellicola per alimenti è composta da cotone, olio di jojoba e cera d’api, materiali selezionati con cura da fonti affidabili. Per esempio, il cotone è ottenuto dagli scarti di lavorazione di laboratori tessili locali ed è biologico e certificato, mentre l’olio e la cera d’api provengono da apicoltori e da aziende agricole anch’esse italiane.

Apepak è un materiale totalmente naturale e dall’impronta ambientale nulla, biodegradabile e in grado di essere riutilizzato addirittura fino a 100 volte. Un’idea brillante che va sostenuta per contrastare l’inquinamento causato dagli involucri usa e getta.

Condividi su: