Con questo metodo allevia il dolore ai piedi, alla schiena e alle ginocchia in pochi minuti

1318

Condividi su:

piedi sono estremamente importanti per tutto il corpo. Sono fondamentali per il controllo dell’equilibrio, la postura, e per aiutare ad alleviare il dolore in determinate aree del corpo. Col tempo, la salute dei piedi può deteriorarsi rendendo doloroso anche il camminare.

Il nostro equilibrio è influenzato direttamente dalla pressione che subiscono i piedi. L’attività fisica regolare aumenta il flusso sanguigno e rinforza il muscoli. Un equilibrio adeguato ci permette di adottare una postura corporea sana, nella quale muscoli e ossa sono perfettamente allineati. Di seguito ti suggeriamo degli esercizi per migliorare la condizione dei piedi, alleviando mal di schiena, alle ginocchia e ai fianchi.

Sollevare i talloni

Sali su un gradino di una scala, lasciando i talloni fuori. Sali e scendi per almeno 10 volte, ripetendo per 4-6 volte a settimana. I legamenti vicini al tallone sono molto importanti per la salute dei piedi.

Allungamento dell’arco

Può alleviare il dolore alla pianta del piede. Siediti su una sedia, e poggia un piede sul ginocchio. Afferra le dita del piede e portali delicatamente all’indietro. In questo modo si allungano il tendine e il tessuto muscolare che connette il tallone alle dita. Ripeti 10 volte per ciascun piede.

Allungamento delle dita

I muscoli delle dita hanno una funzione importantissima. Ad esempio, quello del pollice migliora l’equilibrio e aumenta la flessibilità del piede. Applica un elastico sulle dita dei piedi, poi cerca di separarli mantenendo la posizione per 5 minuti e ripetendo 10 volte per ciascun piede.

Esercizio con la pallina da tennis

Applica una pallina da tennis sotto la pianta del piede, ed effettua una leggera pressione. Ripeti per un minuto, poi cambia piede. Con questo esercizio si attiva la circolazione.

Muovere oggetti con i piedi

E’ un semplice esercizio che si può effettuare sia in piedi che seduti. Applica un piccolo asciugamani a terra, poi cerca di afferrarlo con le dita dei piedi. Ripeti 4 o 5 volte per ciascun piede.

Condividi su: