Come curare le afte della bocca in pochi minuti e in modo naturale

1114

Condividi su:

L’afta della bocca è una condizione dolorosa e fastidiosa, che può impiegare molto tempo a curarsi per via della posizione in cui si trova. Si tratta di piccole ulcere o ferite che compaiono nella bocca per varie cause, come stress, carenze nutritive o basse difese.

Le afte possono sparire da sole dopo qualche giorno. Ciononostante, a volte sono così fastidiose e dolorose che è opportuno disfarsene il prima possibile. Di seguito ti suggeriamo alcuni efficaci rimedi contro l’afta.

Sale. E’ uno degli ingredienti antisettici naturali più potenti, ed è un’eccellente opzione per calmare il fastidio e accelerare la cura dell’afta. Versa un paio di cucchiai di sale in un bicchiere d’acqua tiepida ed effettua dei risciacqui 3 o 4 volte al giorno.
Bicarbonato. Così come il sale, anche il bicarbonato è un efficace antisettico naturale che può aiutarci a curare l’afta velocemente. Così come con il sale, effettua dei risciacqui con una soluzione di acqua e bicarbonato.
Yogurt. Contiene grandi quantità di batteri benefici per il nostro organismo, che ci aiuteranno a cambiare leggermente il pH della bocca rendendo difficile la vita ai batteri. Mangia almeno uno yogurt al giorno.
Acqua ossigenata. Immergi un batuffolo di cotone nell’acqua ossigenata e applicala direttamente sull’afta per qualche minuto. Ripeti 2 o 3 volte al giorno.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Condividi su: