‘A rischio la Finale del Festival di Sanremo’: esclusione del cantante o sospensione del Festival

1335

Condividi su:

Achille Lauro è stato denunciato per plagio: “Rolls Royce” conterrebbe una traccia sovrapponibile a “Delicatamente” della band Enter.

Continuano i guai per Achille Lauro. Il cantante è stato denunciato per plagio: il brano Rolls Royce, presentato al 69esimo Festival di Sanremo, conterrebbe una traccia perfettamente sovrapponibile a quella di Delicatamente della band Enter. La canzone è stata presentata dal gruppo al Festival del 2014 ed è regolarmente registrata alla SIAE. Lo studio legale Riccio & Narciso di Caserta, che rappresenta la band, ha depositato al Tribunale di Imperia il ricorso per chiedere l’esclusione di Lauro dalla competizione o la sospensione del Festival. “Nel mirino c’è la traccia di fondo realizzata con la chitarra elettrica al minuto 1 della canzone”, ha spiegato l’avvocato Domenica Abbo. “Questa è la caratteristica più evidente, ma ci son anche molte altre caratteristiche riprese, che la commissione apposita del Festival non può non avere colto”.

Le accuse contro Achille Lauro

Come riportato dall’Imperia Post, le due tracce audio sono state comparate da un esperto del Tribunale di Roma. L’esame è stato eseguito con apparecchiature apposite e la perizia ha confermato che i due brani hanno caratteristiche sovrapponibili.

“Al momento il giudice, con ogni probabilità, sta già esaminando i documenti per valutare se ci sono gli estremi per procedere”, ha continuato l’avvocato Abbo.

Rolls Roys inno alla droga?

L’accusa di plagio arriva dopo che Striscia la Notizia ha sollevato l’ipotesi che il brano sia un inno alla droga. “Rolls Royce” sarebbe infatti il nome con cui il cantante indica la pasticca di ectsasy. “Ogni giorno esce una cosa nuova”, ha commentato Lauro a Radio2. “Prima il plagio che non è un plagio, ora questo. Ma io non ne ho mai sentito parlare. Rolls Royce è una macchina, è lo status. Il pezzo è una fotografia di tutte le icone mondiali dagli anni Cinquanta a oggi, dal mondo di Hollywood alla musica, allo stile. La droga è un problema vero, da risolvere e combattere”. (Fonte: www.notizie.it)

Condividi su: