Tradito da una scoreggia, arrestato a 1 anno

3465

Condividi su:

Non è riuscito a trattenersi e i suoi gas intestinali gli sono costati la galera. Sembra la gag tratta da “Squadra antitruffa” tra Tomas Milian e Bombolo nella parte del ladro “Venticello”, invece è una storia vera. La notizia arriva da Piacenza: nel comune di Cadeo un 40enne romeno è stato raggiunto ieri mattina presso la propria abitazione dalla polizia, poiché su di lui pendeva un MAE (mandato di arresto europeo), come riportato dai media locali “ilpiacenza.it”. L’uomo era stato condannato ad un anno di reclusione per aver rubato in due negozi a Landau (in Germania) 1370 euro di alcolici, nel frattempo si era spostato in Italia, prima nelle Marche e poi nel Piacentino dove aveva commesso diversi altri reati.

Il mandato di arresto era stato emesso pochi giorni fa ed i poliziotti, che sapevano dove abitava, lo sono andati a prendere direttamente a casa sua. L’uomo, quando ha visto arrivare gli agenti della squadra mobile, si è lanciato dal balcone del primo piano ed è scappato in cantina, dove si è nascosto. Nessuno riusciva a trovarlo ed era praticamente al sicuro, ma all’improvviso ha emesso un peto talmente forte che è stato sentito dagli agenti, che lo hanno individuato grazie al fragoroso rumore e condotto in carcere in attesa dell’estradizione in Germania.

E dire che di solito in questi casi il “culo” aiuta, invece… non ce l’ha fatta per un peto!

Condividi su: