L’antibiotico naturale più potente al mondo: preparalo e bevilo come ti spiego io e avrai una salute di ferro.

15638

Condividi su:

Le foglie di ulivo vengono spesso scartate durante il processo di raccolta delle olive per la produzione dell’olio d’oliva. Tuttavia, in pochi sanno che queste potenti foglie sono state usate per secoli dai nostri antenati, in quanto ricche di benefici per la nostra salute. Oggi vengono apprezzate fra gli amanti della medicina tradizionale, e vengono commercializzate anche sotto forma di integratori.

L’estratto di foglie di ulivo ha tanti benefici per la nostra salute: contiene oleuropeina, un polifenolo che ha grandi proprietà antiossidanti, antibatteriche, antinfiammatorie e immunostimolante. L’oleuropeina viene scomposta nel nostro organismo in una sostanza che uccide virus, batteri e funghi. L’infuso di foglie di ulivo ha anche un potente effetto antibiotico.

Diabete. Infuso ed estratto di foglie di ulivo possono essere utili nel trattamento del diabete, in quanto molto efficaci nel ridurre notevolmente i livelli di zucchero nel sangue.

Ipertensione. Un recente studio ha dimostrato che i pazienti che soffrono di pressione alta possono avere benefici dal consumo giornaliero di infuso di foglie di ulivo.

Osteoporosi e artrite. L’infuso di foglie di ulivo può alleviare il dolore provocato da queste due condizioni.

Altri benefici. Le foglie di uliva possono ridurre i danni alla pelle provocati dai radicali liberi e dall’esposizione ai raggi ultravioletti. Inoltre, hanno proprietà analgesiche e sono utili nel trattamento di condizioni dolorose.

Estratto di foglie di olivo fatto in casa

Per preparare in casa un estratto di foglie di olivo consigliamo di fare un decotto.
Per farlo servono circa 150 foglie d’olivo verdi (la metà se sono secche) ogni litro d’acqua.
Lavate bene le foglie per rimuovere terra e polvere, magari usando del bicarbonato di sodio. Mettete in una pentola capiente le foglie con l’acqua e portate ad ebollizione. Quando l’acqua bolle chiudete la fiamma, mettete un coperchio e lasciate riposare per 30 minuti. A questo punto filtrate le foglie e conservate l’estratto ottenuto in bottiglie di vetro da tenere in frigorifero. L’estratto di foglie di olivo si consuma in piccole quantità lontano dai pasti, anche due o tre volte al giorno.

Condividi su: