L’allarme della Polizia: “Quando chiudete le portiere della vostra auto, non andate subito via”

17844

Condividi su:

A lanciare l’allarme è la Polizia di Stato tramite un post pubblicato sull’account Agenti Lisa:

“Gli eventi che attirano molte persone sono anche un’occasione ghiotta per i malviventi che ne approfittano per razziare le auto in sosta. Per aprirle si mescolano tra la folla dotati di un apparecchio che si chiama “jammer” o “skimmer”, in grado di interferire con la chiusura automatica delle auto. In pratica, uno scende dalla propria auto e se ne va chiudendola con il telecomando, ma se nelle vicinanze c’è qualcuno con un jammer la vettura in realtà non si chiude perché il segnale non arriva. Il ladro non ha altro da fare che aspettare che il proprietario si allontani per portare via gli oggetti di valore lasciati all’interno.

In occasione del Vinitaly a Verona, ad esempio, la Polizia stradale già dal primo giorno della manifestazione ha sorpreso in flagranza due persone intente a ripulire un’auto. Avevano già fatto un discreto bottino, prelevando un portatile, due casse di vino e una scheda carburante, approfittando dell’assenza dei proprietari che giravano tranquilli per la fiera. Un paio di consigli. Chiudete la macchina con le chiavi e non con il telecomando. E poi, ovviamente, non lasciate incustoditi oggetti personali o di valore. Neanche chiudendoli nel portabagagli o nascondendoli sotto i sedili, perché spesso si viene osservati senza accorgersene”

Quindi state attenti e ricontrollate di aver chiuso le portiere della vostra auto tirando la maniglia.

Condividi su: