E’ il legume più potente: previene il diabete, abbassa il colesterolo, fa dimagrire e ci da molta ENERGIA.

4836

Condividi su:

I ceci appartengono alla famiglia delle leguminose, e posseggono moltissime proprietà nutritive che li rendono adatti ad essere parte di una dieta sana.

Si tratta di uno dei legumi più consumati al mondo, essendo presente anche nella nostra cucina tradizionale. I ceci offrono molti benefici per la nostra salute, essendo composti da carboidrati, fibre, proteine, vitamine (gruppo A e B), e minerali come calcio, magnesio, ferro, fosforo e potassio.

Di seguito trovi alcuni dei principali benefici dei ceci.

Regolano i livelli di colesterolo
Gli acidi grassi insaturi (linoleico e oleico) contenuti nei ceci proteggono l’organismo dal colesterolo alto, riducendolo in modo naturale. Anche l’alto contenuto di fibra contribuisce a questo processo.

Diabete
I carboidrati, fra i quali l’amido, sono ad assorbimento lento e quindi ottimi per le persone che soffrono di diabete, in quanto danno energia mantenendo sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. I ceci aiutano a prevenire il diabete in quanto impediscono la resistenza all’insulina.

Perdita di peso
Essendo ricchi di fibra, i ceci possono aiutarci a farci perdere peso, mantenendo l’intestino in attività, favorendo il transito intestinale e dandoci una sensazione di sazietà.

Proteine
I ceci sono ricchi di proteine, anche se incomplete. Per questo è consigliato consumarle con cereali interi, il cui abbinamento è ideale nelle diete vegetariane.

Danno energia
Uno dei principali componenti dei ceci è il ferro, è per questo che il consumo di questi legumi è consigliato a chi soffre di anemia, alle donne che allattano e ai bambini. Anche gli sportivi consumano molti ceci. Il ferro è un componente integrale dell’emoglobina, che trasporta l’ossigeno dai polmoni a tutte le cellule del corpo, ed è parte del sistema di enzimi chiave per la produzione di energia.

Condividi su: